Insetti molesti

Quest’anno è un delirio.
Zanzare dovunque.
Zanzare Tigre di giorno, zanzare “non so come” di notte. E soprattutto affamate. Non passo giorno senza avere una puntura nuova! E ovviamente vanno a mangiare nei punti più pizzichevoli….grrrrr……

Evito gli insetticidi perchè sniffandoli mi sento male. Quindi ho già comprato una scorta famiglia di spray alla citronella, le candele al geranio sono perennemente accese ma loro se ne fanno un baffo!
UN INCUBO!
A casa, in ufficio, all’aperto!

Spengo la luce per abbandonarmi a Morfeo, lo vedo già in lontananza che mi aspetta, e…..zzzzzzzzzzzzzzhhhhhhh…..eccola, la zanzara…!

Seguirà una lunga ora ad occhi spalancati, iniettati di sangue, inserito il sensore radar per cogliere tutti i minimi rumori, pronta alla strage di massa di tutti quei piccoli insettini fastidiosi che stanno digerendo il sangue A+ appena prelevato caldo caldo!

Dicono che mangiare aglio o peperoncino serva, danno al sudore un odore sgradito agli insetti e quindi questi non si avvicinano. Ok, vada per il peperoncino, mi costringe a bere litri e litri di acqua, è estate e dicono faccia bene alla linea, ma l’aglio!? Certo, le zanzare non si avvicinano, sfido io, non si avvicinano neanche gli altri esseri umani però!

Ho letto il rassicurante parere dell’esperto sulle punture di zanzara tigre, che in Italia non trasmette malattie all’uomo ma procura solo dei gonfiori un più rilevanti poiché il nostro organismo non la conosce ancora, essendo di recente importazione.
Peccato che le mie gambe siano invase da una generale sensazione di prurito molestissimo, a causa di questi innocui gonfiori un pò più rilevanti arrivati via aria stanotte e che io passi più tempo a cercare di strapparmi la pelle a furia di grattare che a lavorare!

Quindi sono giunta alla conclusione che o mi trasferisco in Siberia (a meno 40° moriranno poi anche loro senza giacca a vento!) oppure divento donatrice perenne di sangue (così almeno il mio sangue sarà utile a qualcuno e quelle cazzo di zanzare moriranno tutte di fame!!!). A meno che voi non abbiate qualche idea alternativa….

Comunque adesso rifletto bene e poi vi aggiorno….

E intanto programmo nel week-end un bella gita al mare per fare una cura di sale alle mie gambotte straziate dai becchi…

Cazz… è vero! Nell’acqua ci sono le meduse….!


Uff…..

Senza Categoria

Annunci

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

4 Comments Lascia un commento

  1. AHAHAHAHAH!!!!
    (risata tirannica)
    Ora che i commenti del blog compaiono subito, posso finalmente scrivere qualcosa di brutto, infamante, sgradevole, dispettoso, saccente, irriverente, sarcastico, indisponente….
    AHAHAHAHAH!!!

    però adesso non mi viene in mente niente di così oltraggioso, per cui io intanto ci penso e poi vi faccio sapere…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

La leggerezza dell' anima

L'anima è leggera... quanto leggeri siano noi

L'Oriente è rosso

Luoghi, tradizioni e curiosità dall'Estremo Oriente

Pronte che si viaggia

Libere di scoprire il mondo in solitaria

Cuori e Ciliegie

“.. anche se incontrassi un angelo direi non mi fai volare in alto quanto lei”

Tramedipensieri

Lo scritto non arrossisce.

Nodi.Arsi.Sotto.La.Pelle

Essere altrove da memoria trafitta / come nube leggera di gravità arresa . / Essere pensiero bisbigliante e concavo / di pace bramosa in stallo fra le risposte. ©Runa

caterinarotondi

Se non combatti per costruire la tua vita non ti rimarrà niente

Il mio vivere in poesia

Se le mie parole potessero essere offerte a qualcuno questa pagina porterebbe il tuo nome. (Antonia Pozzi)

wwayne

Just another WordPress.com site

Andrea Federici - Travel photographer

My shots around the world

RUMORE

Interferenze radio e disturbi di segnale

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

La Mia Visione Della Vita

La nostra realtà è un caleidoscopico ed ignoto viaggio onirico

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: