Vorrei…

Vorrei non essere ancora nata, attendere con impazienza di sapere com’è, vivere…

vorrei essere morbida come un nuovo nato, per lasciare di me tracce di seta e umido di pianto…

possedere la vivacità di un bambino che muove i primi passi nel mondo, per guardare la realtà con fiducia infinita e occhi di luce…

ritornare adolescente, per provare di nuovo i primi brividi e possedere illusioni a cascata…

vorrei essere mamma per guardare con gli occhi e toccare con mano il mio futuro…

avere cinquant’anni, membra un pò meno tese, ma cuore più pieno e bellezza più calda…

vorrei essere un vecchio, con tra le rughe saggezza e ricordi, e occhi liquidi di compassione…

poi vorrei….
ricominciare da capo.

E al centro voglio il mio presente che vive.
A mani aperte sul mondo, la mia mano sinistra piena del ricordo e del passato e la mia mano destra carica del futuro che verrà.

Per ora mi accontento di essere vera.

Senza Categoria

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

17 Comments Lascia un commento

  1. @sisterlove grazie della visita!

    @namor il micio piace tanto anche a me, ma non è opera mia purtroppo! Mi piace pensare che guardi la strada, con un occhio ogni tanto che sguiccia verso la porta di casa 🙂

    @carmen è l’imprevedibilità della vita che tante volte ci mostra che stiamo vivendo, no? 😉

    @dri secondo me, un pochino, lo facciamo tutti i giorni… 😉

    @PiB, d’accordo con te, lo tocco ogni giorno il mio futuro, ma lo guido ogni giorno… un bimbo è la cosa imprevista che andrà oltre le mie mani, partendo da me.Nevvero? E’ il mio modo romantico di pensare ad un figlio…

    Mi piace

  2. Bei pensieri, mi piacerebbe anche leggere qualcosa di tuo quando sei arrabbiata. Le poesie incazzate (ohps, si può dire?) le trovo più interessanti.
    Grazie per avermi dato il benvenuto, in segno di ringraziamento ho aggiunto il tuo blog tra i miei links.
    Bau!

    Mi piace

  3. …sai cosa mi piace di queste tue parole? Che vedi il bello di ogni periodo della nostra vita…ogni stagione ha i suoi frutti, i suoi fiori e le sue spine, bisogna saper apprezzare quello che abbiamo quando lo abbiamo.
    Buona notte Stefy
    Ah…mi sa che ti sei guadagnata un link anche dalle mie parti! 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Suoni diversi beccati sul mio cuore

Quali immagini se non quelle del cuore?

La mia pasticceria

"Non c'è nessun dolce che può accontentare il palato se non è raccontato."

I tesori di Amleta

il mio mondo diverso

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

il tempo di un caffè

riflessioni leggere in un mondo un po' pesante

Silosoforse

🎼🎹🎧 📸 ✍️ 🧳 musica, fotografia, poesia, viaggi, arte e pura follia🌺

Canzoni. Parole per te. Songs. Words for you.

Songs. Words For You. Racconto di te: che questo tempo mi hai dato. Scrivo di te: che questo tempo mi hai cambiato.

Il Confessionale di Luce Argentea

"Vivere non significa sopravvivere, ma dare energia al mondo e in primis a noi stessi!"

SkyWalk Viaggi

Tailor Made Travel

In viaggio con me

Devi vivere una vita avventurosa per raccontare storie straordinarie

Walking Mirrors

A simple diary of a low-fi walker

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Sicurezza

Sicurezza formazione informazione

Terracqueo

multa paucis

Viaggia con Mia

Pillole di viaggio per viaggiatori in cerca di ispirazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: