I 5 sensi di ognuno di noi

Oggi la mia mente è stata avvinghiata dai 5 sensi…
Pensate a quanto rilevanti siano nelle sensazioni che recepiamo.
A quanti usi ne possiamo fare per comunicare al mondo ciò che vogliamo.
Eccoli…

La vista
La luce riflessa in una goccia d’acqua e la vuota bellezza di un corpo senz’anima.

L’olfatto
L’odore forte della pelle nuda e la secchezza odorosa delle cose invecchiate.

Il tatto
La vellutata morbidezza dei bambini e l’arrogante freddezza della pietra.

L’udito
I privati bisbigli della notte accompagnati da una canzone e i richiami per anitre.

Il gusto
Il sapore zuccherino del miele e il salato delle lacrime.

Pensate alle molteplici differenze.
E come, ognuno scelga dentro sè il senso più influente.

Provate a metterli in ordine, da quelli più importanti a quelli che influiscono di meno.
E poi magari raccontate qui l’ordine delle cose non scritte.

Ecco la mia lista…
1° fra tutti il tatto, perché le mani scorrono il mondo e ne sentono i rilievi…
2° l’olfatto, per ricordare con i profumi i momenti più belli…
3° il gusto per assaporare il sapore delle cose non dette e la pelle del mio uomo…
4° la vista per cogliere i particolari dei raggi del sole nella penombra e gli sguardi pieni…
5° l’udito, ultimo ma non ultimo perché prima delle parole ci sono sensazioni, per trovare l’equilibrio dei segreti racchiusi nel silenzio…

A voi una carezza, profumata di mare, insaporita allo zenzero, colorata di luce, sulle note di una canzone d’amore…

Senza Categoria

Annunci

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

11 Comments Lascia un commento

  1. il mio ordine di preferenza è: primo il tatto, mi piace esplorare toccare con le mani; il secondo il gusto mi piace sentire i diversi sapori, scoprirne di nuovi, il terzo l’udito mi piace sentire le vibrazioni, la musica che le persone, gli oggetti emanano; il terzo la vista per avere la conferma di quello che hanno provato gli altri sensi, e infine l’odorato perchè il profumo di un bambino, quello del tuo uomo, quello del pane appena sfornato sono indimenticabili.
    p.s. e il famoso sesto senso???

    Mi piace

  2. Oddio…ci devo pensare…mmmmhh…a me piacerebbe guardare un tramonto, in un prato pieno di fiori profumati, tra i grilli che cantano, accarezzando i capelli del mio bimbo e mangiando fragole…non riesco a dare un ordine di importanza 😉

    Mi piace

  3. La mia classifica è:

    1)VISTA – se non vedo non credo!
    2)TATTO – una volta vista una ragazza..
    3)UDITO – la ragazza intima di allontanarmi…
    4)OLFATTO – vedo il ragazzo e sento odore di guai…
    5)GUSTO – ma che gusto ci provo a provarci con le ragazze fidanzate?

    🙂

    Mi piace

  4. Che bello! Vedo che siete accorsi numerosi per la classifica delle cose non scritte!
    Bello bello!

    Zefirina, Sonia…visto come ognuno di noi ha un suo ordine delle cose? B)

    PiB…senzionalMENTE descrivi sempre sentitaMENTE! 😉

    Whitedog, Mad Riot…ah ‘ste donne! 😀 Certo che Rosy Bindi…ma…sarà fidanzata??? :Z

    Stefania…chissà perchè riesco quasi a sentire perchè non riesci a dare un ordine ai sensi…Grazie 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

Mirtillamalcontentabook

Se accanto alla libreria hai un giardino, allora non ti mancherà nulla! -M. Tullio Cicerone

Etiliyle © -poetry and photography ™

Etiliyle © - la poesia in una fotografia ™

Morgana Dragonfly 🐩✈🌎💖📷📚📝

Live in the present without time

Viaggia con me

Classicista sovversivo, contemplativo con vigore

orearovescio

scrivere è entrare nelle ore a rovescio

infuso di riso

perchè nella vita ci sono poche ore più gradevoli dell'ora dedicata alla cerimonia del te pomeridiano (H. James)

OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

FRANZ

un navigatore cortese

Brezza d'essenza

{Quando scrivo dimentico che esisto, ma ricordo chi sono}

unapasteisperbene

un diario di bordo alla cannella. come kirk. alla cannella.

Diecimila Miglia

Riflessioni sparse intorno al Mondo

Mauro in Asia

il sud-est asiatico con passione

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

- Si crea ciò che il cuore pensa - @ElyGioia

Il Canto delle Muse

La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

Viaggio al termine della notte

Alla fine della notte c'è un viaggio da iniziare..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: