Dolce dormire

Adoro dormire.
Ma proprio tanto tanto davvero.
Lo so, chi dorme non piglia pesci, ma se non dormo abbastanza mi stresso, se mi stresso di giorno sono insopportabile e se sono insopportabile e non ho dormito abbastanza, alla fine rischio di prendere io a pesci in faccia qualcuno!
Adoro dormire al punto tale che quando sono stanca immagino letti volanti tipo quello di Harry Potter, un pò come i camionisti con i pinguini della pubblicità del Kinder Pinguì.
Se ne sento la necessità riesco ad addormentarmi dovunque, a qualunque ora, in macchina, in aereo con i vuoti di aria, mi è capitato persino di addormentarmi seduta sopra le casse di una discoteca!!!

Insomma…che dire..sono una incredibile dormigliona!

(PS.la foto non è mia ma è gentilmente trovata su google!)
E questi giorni sono tragici, prime trasferte con sveglia prestissimo o ritorno a casa tardissimo. Stanchezza quasi cronica.

Orso che mi sopporta e un pò è come me accetta di buon grado di passare lunghe serate in casa al calduccio davanti la tv…ma poi, ancora senza casa a due e soprattutto abitando a 80 km l’uno dall’altra, si imbarca in ritorni epocali di un’ora alle più disparate ore della notte.

E la cosa, di per sè già non il massimo, raggiunge il culmine al momento dell’arrivo a casa sua, quando mi chiama per la buonanotte e per rassicurarmi sul ritorno andato bene.

1° conversazione notturna di questa settimana…ore 2.00…
Orso: Ciao tesoro sono arrivato…
Astralla: ….mmmm…..dormo ancora un pochino poi mi alzo…sì sì, non ti preoccupare…ancora un pochino…… (la sveglia era alle 6.30 del mattino) 😦

2° conversazione notturna di questa settimana…ore 3.00…
Orso: Amore ciao, sono quasi a casa….
Astralla: …. ….. …. …. …. Chi sono?!?!? 😦

E la cosa inquetante è che la mattina io non ricordo assolutamente di aver parlato al telefono!

Sono riuscita persino, la prima volta, ad arrabbiarmi perchè, secondo i miei ricordi, Orso non mi aveva chiamato all’arrivo a casa!
Mi chiedo allora…quale parte del cervello collego nel bel mezzo del sonno per seguire una convesazione :-O ?!?!?

Senza Categoria

Annunci

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

15 Comments Lascia un commento

  1. anche io mi informo sul buon ritorno a casa del mio ragazzo, ma nessuna telefonata nel mezzo della notte…cioè, ci sono state, ma non per avere info sul ritorno.

    anche noi siam lontani e qnd ci vediamo (una v. alla sett,ca) è per una giornata intera.

    Mi piace

  2. Writer…figurati se mi dispiace 😀 Anzi!
    Ps. Benvenuta di nuovo!

    Fabio…infatti la cosa mi preoccupa alquanto ;)…

    Sonia…Brutto non spegnere il cervello…il mio frulla tutto il giorno, ma fortunatamente qualsiasi cosa succeda, quando mi appoggio sulle coperte il sonno arriva…

    Ape…la telefonata viene per volontà di entrambi..è un pò come stare un attimo in più insieme…e fortunatamente ci viziamo…noi stiamo insieme mediamente 4 gg a sett, una sera infrasettimanale e gran parte del week end…per fortuna che esiste la macchina e il lavoro! 🙂

    Mi piace

  3. Io purtroppo ho lo stesso problema di Sonia, anche dormendo il mio cervello non smette di frullare, macina, macina…
    A volte capita che mi sveglio di soprassalto perchè mi è venuto in mente qualcosa che devo fare o che non ho fatto.

    Sono da ricovero, vero?!?

    Mi piace

  4. anche io se ho sonno riesco a dormire ovunque, persino in piedi come i cavalli, e a proposito di non ricordarsi niente una volta mentre eravamo in viaggio in egitto, ho aperto la porta della stanza dell’albergo a mio padre, l’ho rassicurato che saremmo scese subito (io & le mie cugine,) dovevamo andare a vedere luxor, e.. mi sono riaddormentata, bè ho giurato e spergiurato poi che lui non ci aveva chiamato, e così ci è toccato all’alba del giorno dopo, prima di ripartire per un’altra meta, prendere un calesse e vedere i tempi quando non c’era nessuno, puoi immaginare il dispiacere eheheheh!!!!

    Mi piace

  5. Dormire? 😯 …bei tempi quando riuscivo a farlo…da quando è nato Alessio è un ricordo lontano…il primo anno si dormiva in media 2 ore a notte e 10 minuti ogni tanto di giorni…ora va un po’ meglio ma ci sono sempre un paio di risvegli nella notte e la mattina alle 7 suona l’allarme colazione grrrr 😦

    Mi piace

  6. Hertz..come dire…il mondo è bello perchè è vario, no? 😉

    Carmen…infatti credo di avere una bella fortuna a riuscire a dormire senza problemi…quelle pochissimissime volte che non riesco, mi viene una stanchezza colossale!

    Silvia…sei sempre incorreggibile! 🙂

    Zefirina…eheheh..un’altro aspetto del sonno pesante… 😉

    Stefania…prima o poi capiterà anche a me…sarà una gioia, ma sai che fatica! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

Mirtillamalcontentabook

Se accanto alla libreria hai un giardino, allora non ti mancherà nulla! -M. Tullio Cicerone

Etiliyle © -poetry and photography ™

Etiliyle © - la poesia in una fotografia ™

Morgana Dragonfly 🐩✈🌎💖📷📚📝

Live in the present without time

Viaggia con me

Classicista sovversivo, contemplativo con vigore

orearovescio

scrivere è entrare nelle ore a rovescio

infuso di riso

perchè nella vita ci sono poche ore più gradevoli dell'ora dedicata alla cerimonia del te pomeridiano (H. James)

OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

FRANZ

un navigatore cortese

Brezza d'essenza

"Quando scrivo dimentico che esisto, ma ricordo chi sono". (Maria D.)

unapasteisperbene

un diario di bordo alla cannella. come kirk. alla cannella.

Diecimila Miglia

Riflessioni sparse intorno al Mondo

Mauro in Asia

il sud-est asiatico con passione

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

- Si crea ciò che il cuore pensa - @ElyGioia

Il Canto delle Muse

La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

Viaggio al termine della notte

Alla fine della notte c'è un viaggio da iniziare..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: