La capsula del tempo.

Il nostro Gidibao ha segnalato nel suo ultimo post l’esistenza di una capsula del tempo, la Time Capsule, che verrà sigillata virtualmente l’8 novembre 2006 e riaperta nel 2020. Contiene scritti, foto, video di tutti quelli che vogliono inserire qualcosa.
Io non so come, chi e perchè è stata creato questo contenitore virtuale di emozioni, questo box in cui tutti possono inserire proprie tracce, i propri pezzi di esistenza.
Ma l’idea mi piace e ci tengo a partecipare. Ho riflettuto e ho inserito il mio mondo nel Time Capsule.
Non so nemmeno dove sarò nel 2020. Ma so cosa voglio portarmi fino ad allora.
Ecco la mia capsula.
“Chi sono. Io.
Chi sei. Tu.
Sono rinata. Con te.
Sono nuova.
Sono luce.
Sono sogni.
Sono realtà.
Con te.
Il mio cassetto è pieno di cose che riesco a toccare.
Insieme con te.
La mia rimarrà negli anni una vita felice.
Di certo.
Perchè sarai
A fianco
a me.
Io sono io.
Perchè tu sei tu.
E noi
siamo
UNO.”

Senza Categoria

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

6 Comments Lascia un commento

  1. Giuro che non capisco il senso di tutta questa cosa.
    Francamente dubito di essere ancora in giro per quel giorno (oddio lo dicevo anche vent’anni fa ma eccomi qua)…
    Seriamente preferisco vivere al meglio ogni giorno, come se fosse l’ultimo e le mie emozioni preferisco esprimerle man mano che nascono. Non capisco veramente il senso di tutta questa storia della capsula…
    Perchè c’è tanta voglia di spersonalizzarsi buttando brandelli di se stessi nel mucchio?
    Questa non è condivisione, ma un calderone che finisce per non dire nulla.
    E’ come se la partecipazione a questi riti di massa fosse l’unica maniera per dimostrare di esistere.
    Ci sono così tante maniere per comunicare davvero con gli altri ma presumo che confondersi nel mucchio spaventi molto meno.
    Preferisco essere un caso psichiatrico che un esperimento antropologico…

    ps. non ce n’è bisogno, ma preferisco sottolineare Lara che la mia polemica non è rivolta a te, sai bene quale sia la mia scala di valori

    Mi piace

  2. Aper…a ognuno la sua.. 😉

    Gidi…un abbraccio affettuoso da entrambi :D…

    Duss…mi fa proprio piacere!

    Dottor K…Dottore, non ti preoccupare, ovviamente ti voglio bene lo stesso anche se ti senti un pò un caso psichiatrico ;)! A me queste cose piacciono invece, non tanto per vedermi tra 20 anni, oppure anche per questo, per ritrovare di me qualcosa che di certo in realtà sarà cambiato, ma scritto e lontano sarà rimasto invariato in modo che la mia psiche nel frattempo non trovi modo avendolo sempre davanti di elaborare il concetto modificandolo nel tempo(sai la capacità della mente di non voler vedere troppe differenze nel tempo, non so se sono stata chiara 🙂 non so, uno spaccato del passato) ma soprattutto per lasciare ad altri, tra 20 anni, che io ci sia ancora oppure no, un frammento di vita felice di una persona qualunque. Non per sottolineare la cosa, non per essere nel mucchio, ma solo perchè, se io ora trovassi un messaggio di 20 anni fa, scritto da qualcuno mai conosciuto, un pò datato ma pieno di felicità, credo mi trasmetterebbe un pò della tenerezza contenuta tra le righe e mi farebbe sorridere di contentezza. Per questo mi piace. 😀
    Ma come ripeto spesso siamo tutti diversi nel mondo, e nessuno è sbagliato! Un caro abbraccio dottore!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Andrea Federici - Travel photographer

My shots around the world

RUMORE

Interferenze radio e disturbi di segnale

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

La Mia Visione Della Vita

"La nostra realtà è un caleidoscopico ed ignoto viaggio onirico"

UnUniverso

Un Mondo Migliore

l'arte dei pazzi

a pazziella mman'i criature

MadinChina

Informazioni, curiosità e storie di ordinaria follia direttamente da Pechino

La poesia porta lontano - Poetry goes far away - 🇮🇹

Marco Vasselli's blog from 2006 - Powered by Sabina , Laura Lena Forgia, Alexis Ghidoni , Anna Guarraia, Carlo Gori, Giusy Brescianini♥ Dodicesimo anno ♥

paola

Home S

🇰🇷Francesca in Corea🇰🇷

Una ragazza italiana in Corea del Sud

Atti effimeri di comunicazione

Collage poetici, prosa breve e oggetti sommersi.

adesempiopartire

risposta singola a domande multiple

Tutto sulla mia psicopatica vita almeno sine a quando ne avrò una

Parlerò di me della mia follia I miei pensieri e sogni irrealizzabili vi sfido a seguirmi

Lächeln.

Book of a Fangirl

luca701

Art-Deviantart-3dArt-Fantasyart-Streetart-Illustration-Surrealismo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: