Il centesimo passo della nostra strada…

Ebbene sono arrivata anche io al primo traguardo…
Questo post è centenario, oddio…no, povero, in realtà non ha neanche 5 mesi… ma quello che state leggendo è il

100° post di Mi Casa es Tu Casa!

Cosa è cambiato per me con la nascita e la crescita della mia Casa virtuale?
Tanto e poco nel contempo…come sempre dipende dai punti di vista…!:)
Poco è cambiato, la mia vita quotidiana è sempre la stessa, mi alzo, vado al lavoro, sbraito, domando, rompo come sempre, la sera torno a casa e abbraccio Orso, la mia famiglia, i miei amici sono sempre qui, gli stessi di prima…
Ma è anche tanto, tangibilmente diverso…
Indubbiamente è impegnativo, faticoso, estrapolare dai miei pensieri quasi giornalmente le singole idee di cui scrivere. Anche in termini di tempo, chiedete per esempio a Orso quanto non sopporta le serate che per il blog mi specchio ore nel monitor di casa, con lui accanto che paziente come sempre aspetta me…

Ma nel contempo per la prima volta so che quello che scrivo non sono solo noiose divagazioni personali, ma hanno un significato, emettono qualcosa di colorato che accoglie chi legge il lungo percorso delle mie parole. Sono incredibilmente felice di riuscire a far sentire…le cose che provo, quasi fossero carezze, pioggia o calore.
Testi, impressioni, emozioni non rimangono più solo mie, nel mio pensiero, ma sono di tanti, di tutti quelli che hanno letto, vissuto, ascoltato…
E conosco un pò più persone, le vivo, anche perchè quasi inconsciamente loro vivono me.
Nel tempo dei mesi la mia scatoletta delle soddisfazioni si è riempita di colori e di forme, di riconoscimenti limpidi per il fatto che, unicamente normale, semplicemente complessa, riesco a lascirvi qualcosa di bello.

Con alcuni di voi si è creato uno stretto rapporto, che sento dentro e mi infonde tenerezza e affetto, quasi ogni commento fosse la lettera del caro lontano come tanti anni fa.
Sono più esposta, ma non ho paura di raccontare di me, esattamente come quando ho iniziato.
Sono una assoluta dirompente chiacchierona e sempre lo rimarrò. E non temo di narrarvi chi sono, perchè i miei giudizi me li elaboro faticosamente già da me…
Sono più occupata e più ricca, non di denaro, no, quello è lo stesso, sempre poco ;), ma di amore, di amicizia, di creatività, di emotività, di storie, raccolte quasi fossi una cartina tornasole, dalle vostre esperienze, dalle risposte, e dai sorrisi che sempre mi lasciate.
Lo sento, il vostro calore, sapete? Sento che apprezzate la persona che leggete tra le righe, che non sempre la capite, ma che sempre la sentite, che cliccanto sul link vivete l’ingresso di una calda casa arancione.
E io vi lascio le mie tracce ogni giorno, come orme sulla neve, vi scruto e sazio in parte la mia sete di conoscenze umane che mi ha spinto prepotente ad essere qui a parlarvi di me.
Vi amo, vi adoro, vi ringrazio.
Questo centesimo post è un ringraziamento per tutti voi che commentate ogni post, e per voi, che non ne commentate nessuno, ma che cliccate quando potete e quando volete su
http://giorniacolori.blogspot.com , con il sorriso sulle labbra circondati da un alone di luce aranciata e da una sensazione di calore, curiosi di sapere cosa ho estratto oggi dal cappello da mago della mia immaginazione.

Grazie e Buon Respiro….

Blog

Annunci

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

6 Comments Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

Mirtillamalcontentabook

Se accanto alla libreria hai un giardino, allora non ti mancherà nulla! -M. Tullio Cicerone

Etiliyle © -poetry and photography ™

Etiliyle © - la poesia in una fotografia ™

Morgana Dragonfly 🐩✈🌎💖📷📚📝

Live in the present without time

Viaggia con me

Classicista sovversivo, contemplativo con vigore

orearovescio

scrivere è entrare nelle ore a rovescio

infuso di riso

perchè nella vita ci sono poche ore più gradevoli dell'ora dedicata alla cerimonia del te pomeridiano (H. James)

OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

FRANZ

un navigatore cortese

Brezza d'essenza

{Quando scrivo dimentico che esisto, ma ricordo chi sono}

unapasteisperbene

un diario di bordo alla cannella. come kirk. alla cannella.

Diecimila Miglia

Riflessioni sparse intorno al Mondo

Mauro in Asia

il sud-est asiatico con passione

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

- Si crea ciò che il cuore pensa - @ElyGioia

Il Canto delle Muse

La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

Viaggio al termine della notte

Alla fine della notte c'è un viaggio da iniziare..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: