Le campane

Stamani mi sono alzata e le campane suonavano…
Il suono del campanile ha da sempre significati importanti, è un rintoccare lontano nella memoria del tempo.
Nel mio paese, piccolo e in collina, le campane risuonano e cantano, perchè la tecnologia lo permette, musiche diverse per ogni occasione.

Stamani mi sono alzata e le campane cantavano…
Capita a volte di udire tristi rintocchi che piangono la morte, salutano, è l’addio, nel giorno del trapasso.
Altre volte c’è solo il loro rintocco elementare, festoso per gli eventi di piazza.
E infine ancora accolgono la vita…

Questa mattina, nell’aria pungente, si spargeva cristallina l’Ave Maria di Schubert…

Come un melodioso sussurro di fata, soavemente la musica è entrata di casa in casa, per tutto il paese…
Accolta con tenerezza e la gioia del cuore, come non sorridere di speranza e di calore raccolto.
“E’ nato un bimbo” dicono le note “è nato! La vita rinasce ogni attimo!” “Non è bella, magica, meravigliosa, questa vita che vive?” sento cantare le campane dall’alto del loro campanile azzurro…

Mi piace ogni volta immaginare il nuovo nato, nel sonno cullato dalla musica lieve, accolto con un sorriso incorporeo da tutto il paese, dalla piazza, dalla rocca, dal fiume, dalle case e dalla gente…

Quando odo dalla finestra la melodia di Schubert sento la vita che scorre, che si muove, che pulsa…E sorrido.

E quando avrò un bambino sogno che venga accolto in questo modo…sulle note dell’Ave Maria cantate nell’aria della valle dalle campane….

Sensazioni

Annunci

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

3 Comments Lascia un commento

  1. mi piace il suono delle campane, quelle a festa, le sento anche ogni mezzogiorno, a roma è pieno di chiese e molte battono le 12, olre al mitico cannone del gianicolo, sento anche quello perchè in inea d’aria è vicinissimo a dove lavoro,
    per chi suona la campana?

    Mi piace

  2. …ogni bimbo che nasce è il segno che Dio non si è dimenticato di noi…magari è un po’ distratto a volte, quando scoppia una guerra o quando muoiono persone di fame e di stenti…ma forse se ne accorgerà e le cose cambieranno…
    Un sorriso
    “il coraggio delle idee”

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

La leggerezza dell' anima

L'anima è leggera... quanto leggeri siano noi

L'Oriente è rosso

Luoghi, tradizioni e curiosità dall'Estremo Oriente

Pronte che si viaggia

Libere di scoprire il mondo in solitaria

Cuori e Ciliegie

“.. anche se incontrassi un angelo direi non mi fai volare in alto quanto lei”

Tramedipensieri

Lo scritto non arrossisce.

Nodi.Arsi.Sotto.La.Pelle

Essere altrove da memoria trafitta / come nube leggera di gravità arresa . / Essere pensiero bisbigliante e concavo / di pace bramosa in stallo fra le risposte. ©Runa

caterinarotondi

Se non combatti per costruire la tua vita non ti rimarrà niente

Il mio vivere in poesia

Se le mie parole potessero essere offerte a qualcuno questa pagina porterebbe il tuo nome. (Antonia Pozzi)

wwayne

Just another WordPress.com site

Andrea Federici - Travel photographer

My shots around the world

RUMORE

Interferenze radio e disturbi di segnale

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

La Mia Visione Della Vita

La nostra realtà è un caleidoscopico ed ignoto viaggio onirico

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: