Dolci argomenti per una giornata ancora grigia…Astralla è tornata… :)

Non voglio lasciare troppo spazio al pianto, non perchè non sia parte della vita, ma appunto perchè della vita è soltanto una parte….
E nel mio esistere voglio che sia una parte minore.

…gli amici potrebbero dire che sono di lacrima facile…ma certo la lacrima che scende veloce come una lucertola che corre a ripararsi alla vista non è come la diga che è sempre di liquida solidità creata.

Piango ogni tanto, nevvero, ma il mio pianto normalmente serve per riportare il sorriso, come la pioggia estiva porta l’arcobaleno.

Passiamo quindi ad argomenti di dolcezza zuccherati….Parliamo di Torte!

Sabato abbiamo festeggiato Orso, i suoi 28 anni, con gli amici più cari.

Come promesso un anno fa al mio Orsotto, la torta l’abbiamo fatto noi, Silvia ed io.

Torta spettacolare. Perfetta. E buonissima.

Senza contare le dimensioni….era una torta per 25 persone….mica ci sta nel Dolce Forno una torta così grande, sapete? 😉

E io che in cucina ho indossato davvero poche volte il grembiule da chef mi sono sentita orgogliosa come una provetta pasticcera.

Orso ne è stato felicissimo, tutti l’hanno gradita e persino la proprietaria del ristorante/pub dove abbiamo festeggiato mi ha chiesto la ricetta per riprodurla per altri clienti…

Wow, che soddisfazione!

Ma com’è questa fantastica torta, chiamata Torta Cappuppino!?

Fondo spennellato di cioccolato fondente, savoiardi intinti nella crema al whisky ricoperti di pasta margherita alle mandorle e cioccolato, e per concludere la copertura, panna montata e biscotti, sormontati da una paradisiaca zuccherosità di meringa spolverata di cannella.

Mi va di lodarmi un pò, e di lodare Silvia, che a differenza di me è sempre bravissima ai fornelli.

Ecco a voi la foto della Torta Cappuccino!

  

Torta cappuccino!

Ed ora un brindisi, per il mio Orso, per il 2007, anche un pò per me e soprattutto per tutti voi…

Orso ed io

Sulle note del karaoke che ha allietato la serata ma un pò meno le orecchie dei presenti, almeno nei momenti in cui il microfono era a portata della mia voce!

Abbracci zuccherosi!

Allegria Colori Compleanno Dolci Foto Ricordi

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

9 Comments Lascia un commento

  1. Zefi…se tutti gli attentati fossero così ;)…indubbiamente la linea ne risente ma il palato…ah, il palato, ne gode assai ;)!

    Giulia…grazie Giulia, davvero, per le tue parole… :)..mi da gioia sapere che il nostro amore voi lo recepite tal quale e vi fa sorridere di belle emozioni. E’ anche per questo che esiste, l’amore! 🙂

    Stefania…3000?!?!?! Solo??? Secondo me erano un pò di più ;)!Però come sempre ho detto non siamo fatti per stare sempre a dieta!!! :)Abbracciotti!

    Mad, Carmen…se volete la ricetta ve la spedisco! Oltretutto la crema al whisky non c’era nella ricetta originale…diciamo che è stata rivisitata! 🙂
    …Mad… 😦 le mamme non si costringono… ;)Abbracci!

    Boskoop…tu lo sai quanto gradisco questo tuo commento, vero? 🙂 Diciamo che non mi abbatto, mi piego solo ogni tanto per riprendere fiato.. :)!

    Silvia…và che tu sei sempre bravissima! Ps.sai che la mia mamma l’ha assaltata la sua parte? 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

I tesori di Amleta

il mio mondo diverso

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

il tempo di un caffè

riflessioni leggere in un mondo un po' pesante

Silosoforse

🎼🎹🎧 📸 ✍️ 🧳 musica, fotografia, poesia, viaggi, arte e pura follia🌺

Canzoni. Parole per te. Songs. Words for you.

Songs. Words For You. Racconto di te: che questo tempo mi hai dato. Scrivo di te: che questo tempo mi hai cambiato.

Il Confessionale di Luce Argentea

"Vivere non significa sopravvivere, ma dare energia al mondo e in primis a noi stessi!"

SkyWalk Viaggi

Tailor Made Travel

In viaggio con me

Devi vivere una vita avventurosa per raccontare storie straordinarie

Walking Mirrors

A simple diary of a low-fi walker

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Sicurezza

Sicurezza formazione informazione

Terracqueo

multa paucis

Viaggia con Mia

Pillole di viaggio per viaggiatori in cerca di ispirazione

EIACULAZIONI DI POESIE

Scrivere è godere e far godere

Travel With The Wolf

Viaggiare è come leggere un Libro d'avventura , ci si immerge completamente in culture sempre diverse , con tradizioni storiche meravigliose , con cibi dai mille sapori con fiori dai mille profumi e con il colore più bello , quello della libertà MWT

Di Salvo CAMBIAMENTO

SIATE IL CAMBIAMENTO CHE VOLETE VEDERE NEL MONDO!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: