San Luca

Ieri pomeriggio Orso mi ha portato sulle colline di Bologna, fino su, al santuario di San Luca, che domina la città con la sua cupola azzurra e il campanile che svetta nel cielo, è visibile da ogni orizzonte verso la grassa Matrona Emiliana.

San Luca

E’ bello il Santuario, anche per chi come me crede a suo modo ad un Dio sempre visibile e con tanti nomi….
Abbiamo passeggiato lentamente nel parco di silenzio cosparso alla luce del crepuscolo, respirando l’aria fresca delle belle giornate.
Siamo entrati nella chiesa e abbiamo guardato la ricchezza della fede, nel brillare magnificente dei candelabri dorati, scrutando con misteriosa curiosità la Vergine Nera e il suo bimbo, raccolto tra braccia di Madre.
Abbiamo acceso due lumini, noi che troviamo bello in certi momenti racchiudere i sogni nella fiammella di una candela e li abbiamo posti vicini, a scambiarsi il calore e la luce…

Lassù sulla collina bolognese ieri sera infine abbiamo scorto il tramonto…

Tramonto

Allegria Amore Foto Futuro Intuizioni Magia Natura Poesia Ricordi Tempo

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

11 Comments Lascia un commento

  1. la mia citta’il mio santuario, stupendo l’hai descritto con una dolcezza e bellezza che e’ effetivamente cosi’…..luogo di pace meditazione, di raccoglimento anche nei momenti buiu, una volta abitavo vicino ed era bello andarci……….mi sa che ci ritornero’ presto!!

    Mi piace

  2. devo dire che a tutti, come a me, hai dato la voglia di vederlo o di rivederlo sia per la dolcezza di come hai descritto che per come hai manifestato le tue sensazioni. Io sono andata due volte: la prima con 2 delle mie figlie prendendo l’occasione da 2 visite mediche che dovevamo fare a Bologna per me è stata una bellissima giornata che rimarrà nei miei ricordi, siamo anche salite in cima alla Torre degli Asinelli. la seconda invece è stata un pò un pellegrinaggio in quanto nel gruppo c’era una persona ammalata ma ugualmente fu una bella giornata che ha lasciato un segno di affetto e fede.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

wwayne

Just another WordPress.com site

Andrea Federici - Travel photographer

My shots around the world

RUMORE

Interferenze radio e disturbi di segnale

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

La Mia Visione Della Vita

La nostra realtà è un caleidoscopico ed ignoto viaggio onirico

UnUniverso

Un Mondo Migliore

l'arte dei pazzi

a pazziella mman'i criature

MadinChina

Informazioni, curiosità e storie di ordinaria follia direttamente da Pechino

La poesia porta lontano - Poetry goes far away - 🇮🇹

Marco Vasselli's blog from 2006 - Powered by Sabina , Laura Lena Forgia, Alexis Ghidoni , Anna Guarraia, Carlo Gori, Giusy Brescianini♥ Dodicesimo anno ♥

🇰🇷Francesca in Corea🇰🇷

Una ragazza italiana in Corea del Sud

Atti effimeri di comunicazione

Collage poetici, prosa breve e oggetti sommersi.

adesempiopartire

risposta singola a domande multiple

Tutto sulla mia psicopatica vita almeno sine a quando ne avrò una

Parlerò di me della mia follia I miei pensieri e sogni irrealizzabili vi sfido a seguirmi

Lächeln.

Book of a Fangirl

luca701

DI TUTTO UN PO'

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: