Piccole meravigliose creature

Tutte le mattine per giungere al lavoro passo da strade di collina.Nel percorso per arrivare a Faenza a farmi sorridere c’erano le cicogne della rotonda, tutte in cerchio ad osservare le macchine.Nel mio tragitto verso Imola invece c’è uno scoiattolo.

Lo incrocio ogni tanto, sempre più o meno nello stesso punto, a volte mentre attraversa in un lampo la strada, seguito dalla sua salterellante coda folta e fulva come le foglie d’autunno, altri momenti giungo mentre in arrampicata si accinge fulmineo a scalare un albero.L’ho già incontrato 5 volte in un mese, troppe per me perché possa considerarle coincidenze…Sono arrivata alla conclusione che lì si trovi la sua casa, tra gli alberi sempreverdi del boschetto collinare e la casa rossa, vicino alla grande curva che svolta sulla statale, tappezzata di scritte d’amore.Pensando a quella macchiolina pulsante di vita e di energia mi saltano alla mente immagini di cumuli di ghiande dentro spazi ristretti e aperture rotonde negli alberi a far da casa nei momenti di sonno invernale, cartoni animati dell’infanzia e giochi di parentele dell’Orso appena incontrato, di amici scoiattolini dalle inamidate camicine hawaiane e dai cappelli a cilindro.

copdjc.jpg

Mi fa simpatia quell’animaletto caldo e piccolo, che appare e scompare nello spazio e nel tempo, tenerezza vederlo ogni tanto quale fosse un appuntamento prefissato, mi rallegra la giornata.

4 pensieri riguardo “Piccole meravigliose creature

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...