La stella dei miei ricordi

Alzo gli occhi e la vedo, brillante contro il buio, che splende come faro per viandanti perduti…
La vedo mentre guido, lenta nella notte, mentre mi accingo a rientrare nel caldo della casa…
La scorgo all’orizzonte velata dal crepuscolo e mentre si riflette negli inconsapevoli occhi della gente di strada…
E’ una stella, la mia stella,
quella che trovo sempre, quando sono sola…
E’ bella e pulsa, sguardo quasi d’amore, mentre l’osservo con dolcezza, fiera e ancor diletta amica…
In realtà nemmeno so se davvero è una stella, o un pianeta, la parte visibile di una costellazione, o l’immaginazione…
Forse neppure la stessa ogni volta, quando vedo nel cielo notturno una luce pulsare…
Eppure mi scalda e come una carezza mi regala un sorriso…
Perché in quella luce io trovo chi ho amato, i cari del passato che la terra hanno lasciato, ritrovo i loro sguardi e i loro gesti, leggo propositi e consigli per me e a loro parlo con voce senza suono…
Non in un cimitero, triste sudario di una vita finita, io rinnovo i miei ricordi, i più cari e i più intimi, con nastri di raso rosso alla memoria allacciati …
Li ritrovo in quella stella, nella notte più piena, quando il silenzio è padrone e i sensi scorrono, perché in quei momenti, sola con il cielo, la mia stella brilla e canta per me la canzone più dolce dell’amore passato, quello mai dimenticato…

Amore Cambiamenti Intuizioni Magia Poesia Silenzio

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

8 Comments Lascia un commento

  1. Sai Lara, mi hai commossa. Perché anch’io ho na mia stella.
    E’ diventata mia dal momento in cui una persona che amavo
    è andata in cielo arricchendolo del suo splendore.
    Da quel giorno le parlo e ogni sera la cerco.
    Quando la trovo mi rassicuro, perché so che veglia su di me.
    Sarei persa senza di lei e le mie notti sarebbero nere.
    Magari è vicina alla tua, magari la guardiamo insieme,
    tu lì io qui… Un abbraccio forte forte

    Mi piace

  2. Bella questa cosa! E’ molto profonda! Io quando le guardo, fra le stelle mi ci perdo. Non ne ho mai avuta una tutta mia, a cui poter pensare e volgere lo sguardo.
    Però tutte le volte che alzo lo sguardo al cielo, ed è così anche per mio fratello, tutte le volte il nostro sguardo cade sulla costellazione delle pleiadi. Sono piccole e minute come polvere, come polvre di stella.
    Un abbraccio,
    Paoletto da Viareggio.

    Mi piace

Rispondi a Petite Julie Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

elena gozzer

Il mondo nel quale siamo nati è brutale e crudele, e al tempo stesso di una divina bellezza. Dipende dal nostro temperamento credere che cosa prevalga: il significato, o l'assenza di significato. (Carl Gustav Jung)

Non di questo mondo

Nel mio taschino c'è tutto quello che va conservato per non andar perduto.

Zana Aprillia

ONLINE NOTEBOOK

Korean Poetry in Translation

A collection of contemporary Korean poetry in translation

Suoni diversi beccati sul mio cuore

Quali immagini se non quelle del cuore?

La mia pasticceria

"Non c'è nessun dolce che può accontentare il palato se non è raccontato."

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

il tempo di un caffè

riflessioni leggere in un mondo un po' pesante

Silosoforse

🎼🎹🎧 📸 ✍️ 🧳 musica, fotografia, poesia, viaggi, arte e pura follia🌺

Canzoni. Parole per te. Songs. Words for you.

Songs. Words For You. Racconto di te: che questo tempo mi hai dato. Scrivo di te: che questo tempo mi hai cambiato.

Il Confessionale di Luce Argentea

"Vivere non significa sopravvivere, ma dare energia al mondo e in primis a noi stessi!"

SkyWalk Viaggi

Tailor Made Travel

In viaggio con me

Devi vivere una vita avventurosa per raccontare storie straordinarie

Walking Mirrors

A simple diary of a low-fi walker

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: