Ciao Nonno

Mio nonno se ne è andato il 5 marzo 1996. Sono passati 12 anni ma il ricordo non è così sbiadito. Se ne è andato dopo diversi anni di una malattia che alcuni di voi conoscono e che porta via le persone da se stesse prima del tempo.

Qualche tempo fa ho ritrovato una poesia che scrissi nel 1998 per lui, su di lui, per ricordarlo, per salutarlo. E’ giusto che a volte ci si guardi dentro salutando le persone care che non ci sono più…

Nel giorno successivo alla festa dei nonni vi pubblico questa poesia. Un abbraccio.

CIAO NONNO 14\12\98
Ciao nonno è da tanto che te ne sei andato
Di te poco ricordo, solo immagini velate come cartoline sbiadite dal tempo.
Il tuo volto, con guance scavate
gli occhi cerulei,azzurri come il cielo
annegati dietro gli enormi occhiali
che troppo poco si colmavano
di quella dolcezza data dall’amore.
Tu che sembravi non amare nessuno tranne me
con quella profonda dolcezza dei nonni verso i nipoti
traendo quell’amore dalle profondità remote del tuo essere
dove ti eri nascosto per non essere capito.
Tu, che mi amavi perché io ti amavo
Tu, che mi amavi perché io non ti giudicavo.
E poi piano piano ci siamo persi,
allontanati dal mio crescere
e dal tuo spegnerti di dentro, mentre il tuo corpo diventava di cera
e gli occhi più vacui
ed il tuo io
ridiventato bambino
affogava nel chiedere aiuto
a noi che non eravamo più noi.
Qualche volta ti ricordo,con l’amore di quel tempo.
Perdona i miei sbagli,ti perdono i tuoi,la freddezza e le urla verso coloro che ci stavano vicini.
Ciao nonno, hai pagato abbastanza.
Ciao nonno,forse ora stai meglio di allora.
..

Amore Ricordi Silenzio Tempo Vita

Annunci

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

10 Comments Lascia un commento

  1. Esilio….grassie…. 🙂

    Mary…un abbraccio anche a te!

    Alberto…i ricordi belli non fanno male sai? 🙂

    Zefi…la mia nonna è ancora con me, vive con me ed è parte di me…. Ma ti capisco… 🙂

    Arte…Grazie!E benvenuta!

    Cielolibero…anche da parte mia ;)!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

La leggerezza dell' anima

L'anima è leggera... quanto leggeri siano noi

L'Oriente è rosso

Luoghi, tradizioni e curiosità dall'Estremo Oriente

Pronte che si viaggia

Libere di scoprire il mondo in solitaria

Cuori e Ciliegie

“.. anche se incontrassi un angelo direi non mi fai volare in alto quanto lei”

Tramedipensieri

Lo scritto non arrossisce.

Nodi.Arsi.Sotto.La.Pelle

Essere altrove da memoria trafitta / come nube leggera di gravità arresa . / Essere pensiero bisbigliante e concavo / di pace bramosa in stallo fra le risposte. ©Runa

caterinarotondi

Se non combatti per costruire la tua vita non ti rimarrà niente

Il mio vivere in poesia

Se le mie parole potessero essere offerte a qualcuno questa pagina porterebbe il tuo nome. (Antonia Pozzi)

wwayne

Just another WordPress.com site

Andrea Federici - Travel photographer

My shots around the world

RUMORE

Interferenze radio e disturbi di segnale

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

La Mia Visione Della Vita

La nostra realtà è un caleidoscopico ed ignoto viaggio onirico

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: