Di zucchero e panna…

Non me ne voglia la cara Mapina per questo post all’insegna del dolce clima natalizio, essendo lei in parte causa del processo di pensiero.

Natale è il periodo dell’anno che meglio richiama alla mente memorie di zucchero e panna, tra spazzi di brillante rosso e verde muschio.

Partiamo dagli abbobbi, tra i rami e le lucine, quanti bambini nel tempo, Orso per primo, avranno fatto indigestione di dolcetti appesi alle fronde dell’albero di natale? Bacchette di zucchero, monete di cioccolato, ovetti, barrette, caramelle e allegria?
Senza considerare il freddo invernale che porta con sé il desiderio di cioccolate calde, zucchero e torrone, nei bar rumorosi, nelle sagre del centro e in periferia.

Procediamo piano nel periodo delle feste, al pranzo di Natale e quello della Vigilia, tra profusioni di mascarpone, panettoni farciti e pandori, ricoperti di un confettato volteggio di zucchero a velo, alla luce delle candele e accompagnati di festose musiche natalizie. E non li sentite in lontantanza i mille campanelli del Natale?

Poi si arriva a Capodanno, ai fastosi cenoni, ai brut e agli spumanti dolci, brindisi al vecchio che se ne va e al nuovo che arriva.

Infine l’Epifania con le sue calzette appese alla luce del camino, spigolose di carbone dolce e di caramelle per i bimbi buoni….
Tutto il periodo richiama dolcezza, l’umore si ammorbidisce al giubilo dei bambini e si diventa più buoni, persino la neve sa di panna…

Finite le feste rimangono qualche kilo in più e un sorriso più lieto…
Per una profusione di zucchero e panna, il tutto tinteggiato di auguri di Buon Natale.

Allegria amicizia Amore canzoni Colori Festa Freddo Intuizioni Magia Musica Natale Nuovo Anno Racconto Ricordi

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

3 Comments Lascia un commento

  1. mi chiedo ancora oggi perchè mai mi sia messa ad indagare sulle mie intolleranze alimentari a 20 giorni da Natale!!!!!!!!!!!!!!
    Non mi spiego questa mia pazzia!!!
    In ogni caso… CHE BONTA’!!!!!!!! Magico il Natale anche per questo!
    😉

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

The Japanese Dreams

Tutto ciò che sai o che credevi di sapere sul Giappone

Japan Dream

"La strada è sempre decisa, non però in senso fatalistico. Sono il nostro continuo respirare, gli sguardi, i giorni che si susseguono a deciderla naturalmente." Banana Yoshimoto - “Kitchen”

Japan Italy Bridge

digital communication and social media management between Japan and Italy

elena gozzer

Il mondo nel quale siamo nati è brutale e crudele, e al tempo stesso di una divina bellezza. Dipende dal nostro temperamento credere che cosa prevalga: il significato, o l'assenza di significato. (Carl Gustav Jung)

Non di questo mondo

Nel mio taschino c'è tutto quello che va conservato per non andar perduto.

Zana Aprillia

ONLINE NOTEBOOK

Korean Poetry in Translation

A collection of contemporary Korean poetry in translation

Suoni diversi beccati sul mio cuore

Quali immagini se non quelle del cuore?

La mia pasticceria

"Non c'è nessun dolce che può accontentare il palato se non è raccontato."

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

il tempo di un caffè

riflessioni leggere in un mondo un po' pesante

Silosoforse

🎼🎹🎧 📸 ✍️ 🧳 musica, fotografia, poesia, viaggi, arte e pura follia🌺

Canzoni. Parole per te. Songs. Words for you.

Songs. Words For You. Racconto di te: che questo tempo mi hai dato. Scrivo di te: che questo tempo mi hai cambiato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: