Falso progresso in seno alla Società

rockefeller-lavoro.jpg

Raccapricciante e lento è fatto di terra questo mio pensiero.

Incontra nel vento particelle di luna a specchiare la paura negli occhi della gente.

Fermare queste stragi è più che una necessità o piuttosto un diritto alla vita di ognuno.

Ci allunghiamo come martiri sui rischi della strada, percorriamo il miglio verde al lavoro ogni mattina, torniamo a casa e volteggiamo lievi sulle nostre ceneri spente.

Solo le immagini della tv, vecchie parole ripetute, percuotono la coscienza, la conoscenza.

I numeri ci abbracciano come bollettini di guerra, 5400 i morti sulla strada, 4500 decessi nella casa, 1300 le vittime del lavoro…

Ma dove si ferma il tempo? Quando inizia la fatalità?

A corredo di tutto, rumorosi, bombe e carta, parole e tafferugli nel nostro pane quotidiano.

E senza parlare noi stiamo a guardare.

Dove la Croce del Sud, la Stella Polare? Si liberasse il cielo da queste nuvole basse forse potremmo scorgere la nostra rotta, inventare la nuova destinazione. Dire basta al destino dei naufraghi.

Oppure aneliamo continuare a vagare, senza una meta, alla deriva di una società che è forma e antitesi di se stessa?

Allora, dunque. E’ tempo di decidere. Cosa intendiamo fare?

Amore Foto Freddo Futuro Intuizioni Lavoro Paura Personalità Rabbia

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

4 Comments Lascia un commento

  1. Lorenzo…si. Io ci provo ogni giorno, col mio lavoro, a fare qualcosa di buono. Ma mi rendo conto che pare quasi una strada sempre in salita…

    Zefi…Urliamo..si, urliamo. Come dice Napolitano facciamo uscire l’essere animale che c’è in noi e ritorniamo a essere vivi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

I tesori di Amleta

il mio mondo diverso

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

il tempo di un caffè

riflessioni leggere in un mondo un po' pesante

Silosoforse

🎼🎹🎧 📸 ✍️ 🧳 musica, fotografia, poesia, viaggi, arte e pura follia🌺

Canzoni. Parole per te. Songs. Words for you.

Songs. Words For You. Racconto di te: che questo tempo mi hai dato. Scrivo di te: che questo tempo mi hai cambiato.

Il Confessionale di Luce Argentea

"Vivere non significa sopravvivere, ma dare energia al mondo e in primis a noi stessi!"

SkyWalk Viaggi

Tailor Made Travel

In viaggio con me

Devi vivere una vita avventurosa per raccontare storie straordinarie

Walking Mirrors

A simple diary of a low-fi walker

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Sicurezza

Sicurezza formazione informazione

Terracqueo

multa paucis

Viaggia con Mia

Pillole di viaggio per viaggiatori in cerca di ispirazione

EIACULAZIONI DI POESIE

Scrivere è godere e far godere

Travel With The Wolf

Viaggiare è come leggere un Libro d'avventura , ci si immerge completamente in culture sempre diverse , con tradizioni storiche meravigliose , con cibi dai mille sapori con fiori dai mille profumi e con il colore più bello , quello della libertà MWT

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: