Falso progresso in seno alla Società

rockefeller-lavoro.jpg

Raccapricciante e lento è fatto di terra questo mio pensiero.

Incontra nel vento particelle di luna a specchiare la paura negli occhi della gente.

Fermare queste stragi è più che una necessità o piuttosto un diritto alla vita di ognuno.

Ci allunghiamo come martiri sui rischi della strada, percorriamo il miglio verde al lavoro ogni mattina, torniamo a casa e volteggiamo lievi sulle nostre ceneri spente.

Solo le immagini della tv, vecchie parole ripetute, percuotono la coscienza, la conoscenza.

I numeri ci abbracciano come bollettini di guerra, 5400 i morti sulla strada, 4500 decessi nella casa, 1300 le vittime del lavoro…

Ma dove si ferma il tempo? Quando inizia la fatalità?

A corredo di tutto, rumorosi, bombe e carta, parole e tafferugli nel nostro pane quotidiano.

E senza parlare noi stiamo a guardare.

Dove la Croce del Sud, la Stella Polare? Si liberasse il cielo da queste nuvole basse forse potremmo scorgere la nostra rotta, inventare la nuova destinazione. Dire basta al destino dei naufraghi.

Oppure aneliamo continuare a vagare, senza una meta, alla deriva di una società che è forma e antitesi di se stessa?

Allora, dunque. E’ tempo di decidere. Cosa intendiamo fare?

Amore Foto Freddo Futuro Intuizioni Lavoro Paura Personalità Rabbia

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

4 Comments Lascia un commento

  1. Lorenzo…si. Io ci provo ogni giorno, col mio lavoro, a fare qualcosa di buono. Ma mi rendo conto che pare quasi una strada sempre in salita…

    Zefi…Urliamo..si, urliamo. Come dice Napolitano facciamo uscire l’essere animale che c’è in noi e ritorniamo a essere vivi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

wwayne

Just another WordPress.com site

Andrea Federici - Travel photographer

My shots around the world

RUMORE

Interferenze radio e disturbi di segnale

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

La Mia Visione Della Vita

La nostra realtà è un caleidoscopico ed ignoto viaggio onirico

UnUniverso

Un Mondo Migliore

l'arte dei pazzi

a pazziella mman'i criature

MadinChina

Informazioni, curiosità e storie di ordinaria follia direttamente da Pechino

La poesia porta lontano - Poetry goes far away - 🇮🇹

Marco Vasselli's blog from 2006 - Powered by Sabina , Laura Lena Forgia, Alexis Ghidoni , Anna Guarraia, Carlo Gori, Giusy Brescianini♥ Dodicesimo anno ♥

🇰🇷Francesca in Corea🇰🇷

Una ragazza italiana in Corea del Sud

Atti effimeri di comunicazione

Collage poetici, prosa breve e oggetti sommersi.

adesempiopartire

risposta singola a domande multiple

Tutto sulla mia psicopatica vita almeno sine a quando ne avrò una

Parlerò di me della mia follia I miei pensieri e sogni irrealizzabili vi sfido a seguirmi

Lächeln.

Book of a Fangirl

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: