Regalatevi un sogno in una notte di estate.

Possediamo un grande dono, possiamo usufruirne ogni notte.
E’ polvere di stelle diffusa di magia, che ci racconta di altri noi che non sempre ci assomigliano, che non possiamo comandare, i sogni.

La nostra vita, il tempo, la strada da percorrere, dipendono dalle scelte che facciamo, siamo noi gli artefici del nostro destino.
Ma in quei romanzi/ricordi che la nostra mente intavola ogni notte, lì non possiamo comandare, non decidiamo ma procediamo,  vivendo una vita diversa, non sempre nostra, mai reale, ma non meno folle emozionante viva.

Amo i miei sogni. Li adoro. Li ricordo. Spesso sono fonte di grandi emozioni.

Chi non ha mai vissuto attimi nei panni di altri, viaggi nel tempo e cambi di nome oppure osservato avventure dall’alto, terrori sviscerati da dentro e cadute.
O semplicemente, ditemi, qualcuno di voi forse non ha mai provato l’emozione di vivere i percorsi paralleli del nostro destino, impossibili nella realtà?

Sogno spesso. Da sempre. Ricordo quei sogni e le sensazioni che ne traggo. Al mattino mi sveglio sentendomi come se avessi vissuto un giorno in più, sebbene irreale. Come aver letto un libro bellissimo, solo ad immagini.
Sono felice dei miei sogni, di viverli, ma di esserne fuori, l’artefice e la vittima, all’interno dello stesso pensiero.

Dicono che a creare quei sogni sia la nostra mente che sistema gli apprendimenti del giorno, una sorta di Defrag mentale.
Io credo che siano doni del nostro pensiero alle vite che non abbiamo vissuto.
E sono perenni,  non scindibili da noi, eppure cosi lontani.

Meravigliosi contenitori di eburnea sostanza di sogno che servono per vivere la vita reale con maggiore piacere.
Credo facciano bene.
A me fanno bene di sicuro. Mi riempiono il cuore una volta di più.

Il mondo avrebbe tanto bisogno di gente che sogna dalla notte che avanza al mattino che sale, per mantenere il contatto con la realtà anche attraverso questa magica irrealtà quotidiana.

Colori Magia Ricordi Tempo Vita

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

3 Comments Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

I tesori di Amleta

il mio mondo diverso

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

il tempo di un caffè

riflessioni leggere in un mondo un po' pesante

Silosoforse

🎼🎹🎧 📸 ✍️ 🧳 musica, fotografia, poesia, viaggi, arte e pura follia🌺

Canzoni. Parole per te. Songs. Words for you.

Songs. Words For You. Racconto di te: che questo tempo mi hai dato. Scrivo di te: che questo tempo mi hai cambiato.

Il Confessionale di Luce Argentea

"Vivere non significa sopravvivere, ma dare energia al mondo e in primis a noi stessi!"

SkyWalk Viaggi

Tailor Made Travel

In viaggio con me

Devi vivere una vita avventurosa per raccontare storie straordinarie

Walking Mirrors

A simple diary of a low-fi walker

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Sicurezza

Sicurezza formazione informazione

Terracqueo

multa paucis

Viaggia con Mia

Pillole di viaggio per viaggiatori in cerca di ispirazione

EIACULAZIONI DI POESIE

Scrivere è godere e far godere

Travel With The Wolf

Viaggiare è come leggere un Libro d'avventura , ci si immerge completamente in culture sempre diverse , con tradizioni storiche meravigliose , con cibi dai mille sapori con fiori dai mille profumi e con il colore più bello , quello della libertà MWT

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: