Avere metropoli attorno e sentirsi soli

Quando un uomo si perde chissà dove va…

Annega nell’aria – Si lancia nel vuoto – Di una mente assente.

 

Quando un uomo scompare chissà come fa…

dentro passi guidati da muscoli incoscienti – Cammina tra gente che gli passa attraverso – Senza vederlo – Senza sentirlo.

 

Quale molla si attiva – quale ingranaggio si rompe… 

Quanta solitudine dilaga?

 

E le dinamiche dei rapporti poi si dilatano – Divergono – Si incontrano – Si allontanano – O non si toccano mai – Come linee parallele?

 

Che strano marchingegno la mente dell’uomo E quanti fili invisibili collegati – Come alberi – Come catene.

 

Di tanto in tanto – ci sono eventi che mi colgono impreparata – magari mi sconvolgono – che rimescolano le lampadine della mia mente

E accendono alberi – creano megastrutture – Di linee lampeggianti – Di rapporti umani – Nascosti sotto la polvere della neutra quotidianità.  

 

Reticolati complessi che Spesso dimentichiamo – E serve una perdita, una scomparsa – una brusca variazione nelle dinamiche – per farli riapparire più colorati di quanto siano stati mai.

 

SENTIRSI IN CONTATTO COL MONDO ED ESSERE SOLI – SENTIRSI SOLI E NON ESSERLO MAI

famiglia pensieri Ricordi Sensazioni Silenzio

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

I tesori di Amleta

il mio mondo diverso

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

il tempo di un caffè

riflessioni leggere in un mondo un po' pesante

Silosoforse

🎼🎹🎧 📸 ✍️ 🧳 musica, fotografia, poesia, viaggi, arte e pura follia🌺

Canzoni. Parole per te. Songs. Words for you.

Songs. Words For You. Racconto di te: che questo tempo mi hai dato. Scrivo di te: che questo tempo mi hai cambiato.

Il Confessionale di Luce Argentea

"Vivere non significa sopravvivere, ma dare energia al mondo e in primis a noi stessi!"

SkyWalk Viaggi

Tailor Made Travel

In viaggio con me

Devi vivere una vita avventurosa per raccontare storie straordinarie

Walking Mirrors

A simple diary of a low-fi walker

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Sicurezza

Sicurezza formazione informazione

Terracqueo

multa paucis

Viaggia con Mia

Pillole di viaggio per viaggiatori in cerca di ispirazione

EIACULAZIONI DI POESIE

Scrivere è godere e far godere

Travel With The Wolf

Viaggiare è come leggere un Libro d'avventura , ci si immerge completamente in culture sempre diverse , con tradizioni storiche meravigliose , con cibi dai mille sapori con fiori dai mille profumi e con il colore più bello , quello della libertà MWT

Di Salvo CAMBIAMENTO

SIATE IL CAMBIAMENTO CHE VOLETE VEDERE NEL MONDO!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: