Come perdere l’equilibrio tirando una crepa e diventare un’opera d’arte

Dalle nostre parti, in questa zona di mezzo tra la Romagna e l’Emilia, per indicare una persona che ha perso la stabilità, il proprio equilibrio interiore a causa di una situazione, un evento o una sensazione destabilizzante spesso si dice che HA TIRATO UNA CREPA…..
Pensandoci credo sia una espressione perfetta per segnalare quella spaccatura dentro che sa di fiele o di pianto e per la quale si sono consumati fazzoletti e inchiostro, sguardi persi, cioccolata calda e carezze materne.
Per quel che mi riguarda questa mia testardaggine costante difficilmente permette agli eventi di creare grandi linee frastagliate, incrinando quella struttura che batte, sempre batte, nel costante ritmo delle cose in cui credo.

Tuttavia me l’immagino così, questa CREPA, istantanea e arabescata, a delineare nettamente un fiume color polvere sulle scintillanti forme di un vaso di ceramica Raku.

E, seguendo quelle immagini mentali di crepe, fiumi e percorsi contorti mi viene in mente un’arte lontana, di quel popolo che da sempre ho amato per quei contrasti e quella loro profonda umiltà…
In Giappone, nelle crepe nella ceramica rotta viene versato oro, per riparare l’oggetto e farne un’opera d’arte. È il Kintsugi.

E così anche il tempo, così come l’oro, ripara le ferite e dalle cicatrici crea quell’opera d’arte che brilla forte in ognuno di noi.

Cambiamenti dolore Intuizioni Tempo Vita

Astralla View All →

Combatto tutti i giorni perchè questa visione limpida rimanga nelle mie corde, come se lo sguardo fosse sempre quello di un bambino, come un suono puro.

3 Comments Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

wwayne

Just another WordPress.com site

Andrea Federici - Travel photographer

My shots around the world

RUMORE

Interferenze radio e disturbi di segnale

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

La Mia Visione Della Vita

La nostra realtà è un caleidoscopico ed ignoto viaggio onirico

UnUniverso

Un Mondo Migliore

l'arte dei pazzi

a pazziella mman'i criature

MadinChina

Informazioni, curiosità e storie di ordinaria follia direttamente da Pechino

La poesia porta lontano - Poetry goes far away - 🇮🇹

Marco Vasselli's blog from 2006 - Powered by Sabina , Laura Lena Forgia, Alexis Ghidoni , Anna Guarraia, Carlo Gori, Giusy Brescianini♥ Dodicesimo anno ♥

🇰🇷Francesca in Corea🇰🇷

Una ragazza italiana in Corea del Sud

Atti effimeri di comunicazione

Collage poetici, prosa breve e oggetti sommersi.

adesempiopartire

risposta singola a domande multiple

Tutto sulla mia psicopatica vita almeno sine a quando ne avrò una

Parlerò di me della mia follia I miei pensieri e sogni irrealizzabili vi sfido a seguirmi

Lächeln.

Book of a Fangirl

luca701

DI TUTTO UN PO'

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: