Tag: paura

Il tarlo che lavora nel mio cuore

Ed è un tarlo che si annida nell’oscurità pulsante  di caverne interiori satolle di sangue. Scava gallerie d’ombra, il silenzio è il suo compagno, mentre percorre chilometri senza farsi mai scoprire. Poi arriva la notte e con essa ti immergi  nel morbido fruscio di lenzuola di seta  ad accarezzare i polpacci,  l’ultimo ricordo incandescente della…

Read more Il tarlo che lavora nel mio cuore

SI, VIAGGIARE.

VIAGGIARE PER ALLARGARE GLI ORIZZONTI, QUANTO È VERO, tanto quanto i panorami che ci si trova davanti agli occhi durante il viaggio, INFINITI. BELLISSIMO VIAGGIARE. Proprio per questo anche viaggiare richiede un certo CORAGGIO, per coloro che come ME, come tanti NOI, conoscono solo un minuto pezzo di MONDO, troppo piccolo per definirsi REALISTICO. L’ignoto,…

Read more SI, VIAGGIARE.

Identità

Chi sono IO, Se non quella che sono Semplicemente me stessa. Chi siamo noi, noi che ci abbracciamo nel caldo della casa, Una carezza ad un naso umido E l’altra ad un manto di velluto grigio. Cosa saremmo NOI Se non fossimo così, Casinisti e innamorati Semplici ma complicati Amanti e amati. La nostra vita…

Read more Identità

Lächeln.

Book of a Fangirl

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

Il colibrì

L'Economia e la Politica alla portata di tutti

HSE Tales

Non spiegare, mostra

A big piece of Japan for the beginner

Travel, Japan, Tokyo, Osaka, Hiroshima

Il Re Del Niente

E in mezzo a questo mare cercherò di scoprire quale stella sei… perché io morirei se dovessi scoprire che stanotte non ci sei…

il mondo di shioren

Blog nato per condividere tutto quello che le mie "modeste" doti artistiche mi permettono di fare che siano esse recensioni, disegni, racconti e quant'altro.

Nuovi mondi

"La scoperta del mondo è frutto di un rapporto, come quello di un figlio con la madre" L.G.

Life and Run

Se vuoi essere Libero, allora corri!

Cicaleccio confuso

Le mille storie ordinarie d'un (quasi) uomo altrettanto ordinario. Insomma, una gran noia.

NOAR

Wildsoul