Tag: primavera

La PRIMAVERA è ELETTRICA

La PRIMAVERA ti entra dentro, come la luna nel nero della notte, quando si fa lama nella fase calante e taglia il cielo con il suo latteo fulgore. E senti un canto senza voce che chiama al vento per intrecciare i capelli tra vortici di energia. Mentre la pelle sembra prendere un respiro, le foglie…

Continua a leggere La PRIMAVERA è ELETTRICA

Il profumo del bucaneve

La fine dell’inverno sa di freddo che non taglia,di labbra che si sfiorano nel fumo caldo dell’alito. Veste veli delicati di petali di zafferano viola  e venature di giallo, odora di luce e di vento, lascia dietro di sè la debole traccia di profumo del bucaneve ma  pizzica di limone. Vieni presto, ti sto aspettando,…

Continua a leggere Il profumo del bucaneve

Un soffione volteggia nel vento

Con la primavera che giunge prepotente In queste piane degradanti verso il mare a raccogliere le ultime tracce d’Appennino, Splendi Tarassaco, macchia di luce dei timidi prati, culla geometrica di polline e miele, tu, infestante al pari dell’energia di Aprile che entra nelle ossa, elevi nel verde la tua criniera dorata, mio Dente di Leone,…

Continua a leggere Un soffione volteggia nel vento

Primavera allo specchio

Sei finalmente arrivata…ti stavo aspettando con ansia! SPECCHIO “Ed ecco sul tronco si rompono le gemme: un verde più nuovo dell’erba che il cuore riposa: il tronco pareva già morto, piegato sul fosso. E tutto sa di miracolo; e sono quell’acqua di nube che oggi rispecchia nei fossi più azzurro il suo pezzo di cielo,…

Continua a leggere Primavera allo specchio

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

Mirtillamalcontentabook

Se accanto alla libreria hai un giardino, allora non ti mancherà nulla! -M. Tullio Cicerone

Etiliyle © -poetry and photography ™

Etiliyle © - la poesia in una fotografia ™

Morgana Dragonfly 🐩✈🌎💖📷📚📝

Live in the present without time

Viaggia con me

Classicista sovversivo, contemplativo con vigore

orearovescio

scrivere è entrare nelle ore a rovescio

infuso di riso

perchè nella vita ci sono poche ore più gradevoli dell'ora dedicata alla cerimonia del te pomeridiano (H. James)

OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

FRANZ

un navigatore cortese

Brezza d'essenza

"Quando scrivo dimentico che esisto, ma ricordo chi sono". (Maria D.)

unapasteisperbene

un diario di bordo alla cannella. come kirk. alla cannella.

Diecimila Miglia

Riflessioni sparse intorno al Mondo

Mauro in Asia

il sud-est asiatico con passione

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

- Si crea ciò che il cuore pensa - @ElyGioia

Il Canto delle Muse

La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

Viaggio al termine della notte

Alla fine della notte c'è un viaggio da iniziare..